Roma gratis. Come visitare la città senza spendere un singolo euro? Seguendo i nostri consigli: nessuna attrattiva sarà off-limits!

 

PER GLI AMANTI DELL’ARCHEOLOGIA

Non darà forse la stessa sensazione di imponenza, ma godere di una vista mozzafiato sull’intera area dei Fori recandosi sulle terrazze panoramiche del Campidoglio, è un’esperienza assolutamente da non perdere. E per non trascurare proprio nulla, basterà passeggiare lungo via dei Fori Imperiali e via Alessandrina per apprezzare da vicino i grandi Fori Imperiali di Traiano, Augusto e Nerva!

 

foro romano_tramonto_lasinodoro

Foro Romano

 

PER GLI AMANTI DELLA STORIA DELL’ARTE

Qui veramente non si avrà che l’imbarazzo della scelta perché le chiese e le basiliche di Roma custodiscono al loro interno opere d’arte impressionanti! Qualche esempio? Michelangelo è presente con la “Pietà” in San Pietro o con il monumento funerario per papa Giulio II in San Pietro in Vincoli.  Caravaggio in ben tre chiese: Santa Maria del Popolo, Sant’Agostino e San Luigi dei Francesi. Possiamo poi ammirare le “Sibille” di Raffaello in Santa Maria della Pace… a ognuno il suo preferito!

 

Raffaello_Sibille-Santa-Maria-della-Pace_lasinodoro

Sibille

 

MUSEI A INGRESSO GRATUITO

Ovviamente se si tengono in considerazione le prime del domeniche del mese, il gioco è facile perché tutti i musei nazionali sono visitabili a costo zero (per i residenti a Roma sono gratis anche quelli comunali). Qualche suggerimento? Castel Sant’Angelo, Palazzo Altemps, Palazzo Massimo, Terme di Diocleziano e Terme di Caracalla! Sempre gratuiti sono invece i musei di Porta San Sebastiano, la Villa di Massenzio, Porta San Paolo, il Museo Napoleonico e il Museo Barracco. E poi, ricordatevi che i Musei Vaticani sono gratuiti l’ultima domenica di ogni mese!

 

Castel sant Angelo dal Tevere_lasionodoro

Castel Sant’Angelo (oggi)

 

PER GLI AMANTI DELLE PASSEGGIATE

Roma è un museo a cielo aperto e quindi basterà perdersi tra vicoli e piazze per ammirare capolavori di inestimabile bellezza. Michelangelo al Campidoglio, Bernini a piazza Navona con la portentosa Fontana dei Quattro Fiumi e la Fontana del Moro, piazza di Spagna con la famosa scalinata di Trinità dei Monti o la scenografica Fontana di Trevi. Ma anche i più curiosi troveranno qualcosa in grado di stupirli, come per esempio le decorazioni dell’elegante Galleria Sciarra dedicate alla moda, il fiabesco ed estroso quartiere Coppedé o il divertente gioco prospettico di via Piccolomini dove il Cupolone sembrerà più grande o più piccolo se ci si allontana o avvicina!

 

 

Quanto offre la nostra Roma, vero? E questi sono ovviamente solo alcuni suggerimenti per andare alla scoperta della Capitale completamente a costo zero. E prossimamente ne presenteremo molti altri…ma ora controlla il nostro programma mensile per vedere quando puoi visitarli insieme a noi!