Durante il Natale e il periodo delle feste, come possiamo concederci qualche momento di meritato relax? Ovviamente passeggiando per le strade di Roma tutte addobbate, gustandosi tutte le sue bellezze o partecipando a qualche bella visita guidata (rispettando ovviamente tutte le regole). Ecco quindi cosa fare e vedere a Natale a Roma!

 

8 DICEMBRE: piazza di Spagna e piazza Venezia

Come ogni anno i festeggiamenti si aprono ufficialmente l’8 Dicembre quando, in piazza di Spagna, i vigili del fuoco posizionano una corona di fiori sul braccio della statua della Madonna, posta sulla sommità della Colonna dell’Immacolata. L’evento si ripete ovviamente ogni anno perché avviene in ricordo della proclamazione del dogma istituito da papa Pio IX nel 1854.

 

8-dicembre_natale-a-Roma_lasinodoro

 

Sempre l’8 Dicembre, viene inaugurato ufficialmente il consueto albero di Natale in piazza Venezia, Spelacchio per i romani! Per il 2021, il primo albero della giunta Gualtieri parla di giustizia sociale e come gli esemplari scelti negli anni passati, si tratta di un Abes normanniana alto ben 25 metri ed ornato da 300mila luci. Alla base dell’albero, 17 pacchi regalo rappresentano gli obiettivi che la FAO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite) si è data per combattere la fame nel mondo.  

 

natale_albero piazza venezia_lasinodoro

 

 

NATALE A SAN PIETRO

Vero è che quando si parla di Natale a Roma, tutti pensano all’albero di San Pietro. Anche quest’anno, come da tradizione iniziata nel 1982 con Giovanni Paolo II, non può certo mancare. Si tratta di un maestoso abete rosso (o peccio)alto circa 28 metri, proveniente dai boschi di Andalo, in Trentino, in mano alla Gestione Forestale Sostenibile del Gruppo Territoriale PEFC. L’albero è posto all’ombra dell’obelisco insieme all’immancabile presepe che questo anno arriva dal Perù e vuole ricordare i 200 anni dell’indipendenza del Paese, andando a riprodurre uno spaccato della vita dei popoli delle Ande per simboleggiare la chiamata universale alla salvezza. L’accensione è prevista per il pomeriggio del 10 dicembre: si può forse mancare?

 

 

IL MONDO DEI PRESEPI

Roma non è Napoli, ma si difende anche in tema di presepi! E’ qui infatti che si trova uno dei presepi più antichi della storia dell’arte: nella straordinaria Basilica di Santa Maria Maggiore. è possibile ammirare infatti il presepio voluto da papa Niccolò IV e realizzato nel 1291 da Arnolfo di Cambio, cioè una straordinaria adorazione dei Magi in pietra, con Maria, Giuseppe e il Bambino Gesù, con tanto di bue e asinello!

Altro presepe tutto da ammirare, è quello permanente della Basilica dei Santi Cosma e Damiano lungo via dei Fori Imperiali. In un vano adiacente al chiostro infatti è esposto un interessante presepe settecentesco di tradizione napoletana, donato dai Cataldo, coniugi partenopei. È un’opera di alto artigianato realizzata da artisti famosi dell’arte presepistica, che rappresenta la “Natività” in mezzo al popolo intento a svolgere le proprie faccende quotidiane, il tutto ambientato tra le rovine e le colonne del Foro Romano.

Ovviamente imperdibile per gli amanti del genere, la visita alla mostra 100 presepi in Vaticano, dal 5 dicembre al 9 gennaio 2022. 

 

 

Sarà poi sempre possibile andare alla scoperta dei numerosi presepi che immancabilmente decorano le decine di chiese e basiliche del centro cittadino!

 

LUMINARIE

Anche quest’anno i Castelli Romani si illuminano con il Parco delle Favole Incantate nel parco di Palazzo Chigi ad Ariccia: la magica attrazione si accenderà con luminarie e atmosfere fiabesche, pronte ad affascinare grandi e piccoli fino al 9 gennaio 2022!

In via dei Condotti, per il Natale 2021 l’illuminazione è finanziata da Bulgari: tantissime luci, a basso consumo, che valorizzano questa via, cuore pulsante dell’eccellenza italiana e internazionale.  Ovviamente sono previste decorazioni con luci natalizie anche in altre strade del centro storico: buona scoperta!

 

 

VISITE GUIDATE

Per andare alla scoperta delle bellezze storiche e artistiche della città, basterà partecipare alle nostre numerose visite guidate previste durante tutto il periodo delle feste. Lasciati ispirare dal nostro ricco programma mensile! Qualche proposta? Imperdibili sono le visite guidate alla Mostra di Klimt a Palazzo Braschi (piazza Navona) e quelle per andare alla scoperta della Roma Sotterranea come il Vicus Caprarius e lo Stadio di Domiziano. Immancabili le nostre originali passeggiate per ammirare angoli nascosti e suggestivi della Capitale: Ghetto Ebraico, Suburra o la Roma dei vicoli e dei mestieri o il Rione Borgo. Che aspetti a prenotare? Visita Roma insieme a noi!

 

 

 

MERCATINI

Imperdibile è il ChristmasLand in Rome nell’ex deposito ATAC di piazza Ragusa, il più grande mercato di Natale che si terrà nella Capitale i primi tre weekend di dicembre: artigianato locale, abiti vintage, articoli per la casa e tante altre idee regalo!

 

natale_mercatini_lasinodoro

 

Quali sono gli altri previsti in città? Salta questo anno purtroppo lo “storico” mercatino della Befana a piazza Navona, ma guadagniamo i mercatini in piazza di Spagna e all’Auditorium Parco della Musica: buono shopping a tutti!

 

NATALE PER I BAMBINI… E NON!

E per i più piccoli? Non c’è che l’imbarazzo della scelta! La magia del Natale si accende a Cinecittà World con il grande Villaggio di Natale ed imperdibile è la visita alla casa fabbrica di Babbo Natale, in cui spedire la letterina ed incontrare Santa Claus in persona!

 

 

Vi è poi Christmas World dal 4 dicembre al 9 gennaio 2022 all’Auditorium Parco della Musica, il più grande evento natalizio in Italia: un museo a cielo aperto, in cui verrà raccontato nei suoi 25.000 mq il Natale nel Mondo, con market, cinema, pista di pattinaggio, spettacoli e installazioni!

Mentre se sei in vena di una gita fuori porta, Vetralla e il Fantastico Castello di Babbo Natale, in grado di far sognare milioni di bambini e adulti in tutto il mondo, ti aspettano: grandi spettacoli, eventi speciali, incontri, magie, acrobazie e mille altre sorprese!

 

 

Niente male il Natale a Roma, vero? Ti aspettiamo!

 

Scritto da:

L'Asino d'Oro Associazione Culturale nasce nel 2013 e organizza visite guidate, passeggiate, corsi ed eventi nella città di Roma e nella regione Lazio.

Scrivi un commento