Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

LE DOMENICHE DELL’ASINO D’ORO
Palazzo Farnese a Caprarola (VT)

 

Una mattinata per andare insieme alla scoperta di Palazzo Farnese a Caprarola, riconosciuto come uno dei monumenti tardo rinascimentali più importanti ed intriganti d’Europa. Il palazzo sorge su una collina alle falde dei Monti Cimini, in posizione dominante rispetto all’abitato ed all’ampia distesa dei territori che lo separano da Roma. L’enorme mole dell’edificio, il suo rapporto con il paesaggio e con il borgo ne fanno immediatamente il segno tangibile del potere di una famiglia che è annoverata tra i protagonisti della storia del sedicesimo secolo. La sua storia comincia all’inizio del Cinquecento per volere del cardinale Alessandro Farnese che aveva deciso di edificare proprio in questa area una fortezza, affidando il progetto ad Antonio da Sangallo il Giovane e a Baldassarre Peruzzi, abbandonando però il tutto nel 1534 quando divenne papa con il nome di Paolo III. La ripresa dei lavori si avrà circa vent’anni dopo con un altro Alessandro, “il gran cardinale” nipote del papa, e Jacopo Barozzi da Vignola che portò a compimento l’edificio nel 1573, realizzando il suo più alto capolavoro. Un trionfo di decorazioni, saloni, affreschi, stucchi e giardini rigogliosi e adorni di bellezze. Insomma una visita guidata assolutamente da non perdere per andare insieme alla scoperta di una delle “Meraviglie del Lazio”!

 

 

POSTI LIMITATI – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
La visita (essendo al chiuso) si svolgerà anche in caso di pioggia

 

Appuntamento alle ore 10:00 in piazza Farnese n. 1 , all’ingresso del Palazzo a Caprarola (VT)
Quota di partecipazione € 12 a persona (adulti e minori); € 2 per minori under 6. La quota indicata comprende visita guidata e noleggio obbligatorio degli auricolari per il gruppo.
Biglietto di ingresso: intero € 5; ridotto € 2 (ragazzi tra 18 e 25 anni); gratuito per under 18; persone con disabilità e loro accompagnatore; giornalisti.
Modalità di pagamentopagamento anticipato tramite bonifico bancario, obbligatorio  per tutti, relativo alla quota di partecipazione (€ 12 a persona; € 2 per minori under 6); pagamento dei singoli biglietti in contanti il giorno della visita.

Se non verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti entro le 24 ore precedenti la visita, questa sarà annullata e verrà data comunicazione ai prenotati.

 

LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DELLE VISITE GUIDATE
(emergenza COVID19 – Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 27 Maggio 2020, n. Z00043)

  • Uso obbligatorio della mascherina per la guida e per tutti i partecipanti (adulti e minori).
  • Rispetto delle regole di distanziamento interpersonale e del divieto di assembramento; obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro tra tutti i partecipanti non congiunti.
  • Ricorso all’igiene delle mani (con o senza guanti) per le pratiche di iscrizione (compilazione modulo) e pagamento.
  • Per questa visita è obbligatorio il pagamento online tramite bonifico bancario da effettuarsi all’atto della prenotazione.
  • Si suggerisce la compilazione del modulo di iscrizione e/o rinnovo tessera associativa con invio tramite email da effettuarsi all’atto della prenotazione.
  • Noleggio obbligatorio degli auricolari riceventi per ascoltare la spiegazione della guida. Gli auricolari verranno sanificati prima e dopo l’uso; gli auricolari sono monouso. Chi desidera, potrà portare e usare i propri auricolari personali.
  • Le visite guidate sono organizzate solo con piccoli gruppi di partecipanti.
  • La prenotazione alle visite guidate è obbligatoria; l’associazione dovrà inoltre mantenere l’elenco delle presenze per un periodo di 30 giorni (nel rispetto della normativa sulla privacy), in modo da fornirlo a chi di competenza per accertamenti e/o controlli in caso di richiesta.