Roma è la città che possiede il maggior numero di obelischi al mondo, persino più dell’Egitto, l’antica terra dei faraoni, dove questi monoliti iniziarono a diffondersi divenendo, insieme alle piramidi, il simbolo di questa gloriosa civiltà. Da loro chiamati “tekenu”, raggi di sole pietrificati, furono poi chiamati dai Greci “obeliskos”, diminutivo che significa…

    Le Terme di Diocleziano Tra i complessi termali più imponenti dell’antica Roma, vi sono certamente le terme edificate da Massimiano, inaugurate tra il 305 e il 306 d.C. e dedicate a Diocleziano, con cui l’imperatore condivideva il comando dell’impero. Estese su una superficie di ben 13 ettari, potevano contenere fino a 3.000 persone…

    Il Gianicolo, colle celebre per le sue terrazze panoramiche, vanta una storia molto lunga. Pur non rientrando nella celebre rosa dei mitici sette colli, il suo nome sembra essere direttamente collegato al dio Giano che, secondo la tradizione, qui avrebbe fondato un centro abitato noto appunto con il nome di Ianiculum.   1849:…

    La storia del palazzo: dal Cardinale Riario a Cristina di Svezia Nel cuore di Trastevere, proprio di fronte a Villa Farnesina e su via della Lungara, nel 1511 il cardinale Raffaele Riario, nipote di papa Sisto IV della Rovere, fece edificare la propria dimora. Il palazzo originario fu però modificato tra il 1659…

  Sulla cima del Campidoglio si staglia l’imponente e austera mole della Basilica di Santa Maria in Aracoeli, sorta al posto dell’antico tempio romano di Giunone Moneta e dove – secondo la tradizione – la Sibilla Tiburtina avrebbe predetto ad Augusto la venuta del Figlio di Dio (Haec est Ara Primogeniti Dei e cioè “questo…

  Passeggiando nel cuore pulsante della Roma Antica, tra le imponenti vestigia del Foro Romano, impossibile è non rimanere incantati davanti all’imponenza del celebre Tempio di Antonino e Faustina, divenuto poi chiesa cristiana nota appunto come San Lorenzo de’ Speziali in Miranda. La sua storia è molto antica.   Il Tempio di Antonino e Faustina…

  Passeggiando per il centro storico, è possibile scorgere straordinarie facciate decorate: si tratta dei curiosi palazzi che “parlano”. Qualche esempio?   Palazzo Ricci In piazza Ricci, alle spalle di Campo de’ Fiori, si può ammirare in tutta la sua imponenza Palazzo Ricci, che presenta sulla facciata ancora le tracce di una ricca decorazione, realizzata…

  Uno dei tesori nascosti di Roma è certamente il piccolo ma importante oratorio medievale dedicato alla Madonna annesso all’antica Basilica di Santa Pudenziana. Siamo nel rione Monti, presso l’attuale via Urbana e sulle pendici del Quirinale, nel luogo in cui secondo tradizione sorgeva in epoca romana (nel I secolo d.C.) la casa del senatore…

  Dopo i Patti Lateranensi, firmati l’11 Febbraio del 1929 da papa Pio XI e Benito Mussolini, i rapporti tra Stato Italiano e Stato Vaticano divennero più distesi e iniziò un lavoro di reciprocità, sancito tra le altre cose, anche dalla costruzione di una nuova importante strada, che non solo di fatto ma anche di…

    La comunità ebraica di Roma è presente in città fin dai secoli più antichi: possiamo infatti immaginare che molti siano stati gli ebrei ad essere giunti nell’Urbe subito dopo la conquista romana della Giudea che comportò anche, nel 70 d.C., la distruzione del Tempio di Gerusalemme.   La comunità ebraica a Trastevere La…

© L'Asino d'Oro - P.IVA/C.F.: 97733350587
Seguici su: